dicembre 2007


vecchialugana.jpg

La foto è stata scattata, non da me, un’estate di alcuni anni fa, dal 2004 a ritroso perché l’edificio è quello che a Sirmione, in riva al lago di Garda, accoglie la Vecchia Lugana, ristorante che il patron Pierantonio Ambrosi chiuse il 31 dicembre 2004 per riaprirlo al pubblico martedì scorso, 18 dicembre.

L’insegna è storica e carica di lustrini che devono essere rinnovati. Conservo ricordi piacevolissimi di pranzi nel giardino, ma appartengono al passato. Vanno rinnovati. Ambrosi ha richiamato il vecchio chef, Carmine Gazineo, e gli ha affiancato un giovane cuoco, Omar Bernardi, e una giovane pasticciera, Cinzia Battara. Alcuni mesi di ulteriore pazienza e saranno pronte sette suite in cui riposarsi e coccolarsi.

La futura locanda è aperta pranzo e cena, salvo il lunedì, turno di chiusura, ha l’inevitabile telefono, 030.919012, e un sito, www.vecchialugana.com. Tre menù degustazione, il secondo è un inno ai prodotti gardesani e ai pesci di acqua dolce.

cenatartufocrippa.jpg
Lunedì 17 dicembre sarà Enrico Crippa, del Duomo di Alba, a cucinare per il pubblico di Identità Golose al Westin Palace di piazza della Repubblica a Milano, un menù ricco di tartufo bianco e reso ancora più importante dai vini Ceretto (Spumante La Bernardina Brut, Langhe Bianco Arbarei 2004 e Barolo Bricco Rocche 2000) e dal Moscato dei Vignaioli di Santo Stefano 2006.

Le portate? Ganache di fegatini di coniglio e cioccolato gianduia… nocciole caramellate… e tartufo bianco di Alba; Merluzzo di mostra salatura castegne e verza; Crema di patate d’ Alta Langa, uovo di quaglia, Lapsan Souchong e tartufo bianco; Agnolotti di farina di nocciole al seiras del fen, essenza di testun e tartufo bianco; Infusione di aigo bollido, pane, burro di alpeggio e tartufo bianco; Guianciale di bue grasso di Carrù, brasato al Barolo: Crema di torrone all’aglio rosa e vaniglia; 100%100 latte.

Il prezzo? 240 euro tutto compreso. Per informazioni e prenotazioni numero verde 800.825144

copertinaarusso.jpgAlfredo Russo, un ristorante, il Dolce Stil Novo a Ciriè in provincia di Torino, 011.9211110, www.dolcestilnovo.com, e ora pure un libro particolarmente intrigante e vivo: Da Idea, la cucina di Alfredo Russo con le sue idee e i suoi piatti, fotografati da Alessandra Tinozzi per la casa editrice Accolade di Torino, accolade@accolade.it. “Ho voluto abbracciare la vita” e lo ha fatto attraverso preparazioni che giocano con i sapori e con i colori, senza mai nascondere o mortificare il gusto. Esemplare la Pasta in bianco olio e parmigiano, da emozione la Parmigiana di melanzane.

E’ un perfetto libro da regalare a Natale. In coda i testi in lingua inglese.